Sommario Contents

Marco Sacco




Marco Sacco, classe 1965, nasce a Premosello Chiovenda (VB), un piccolo paese della Val d’Ossola in Piemonte.
I suoi genitori, Gastone e Bruna, ristoratori da sempre, approdano nel 1974 al Piccolo Lago: così, sin da bambino, Marco assapora il mestiere di cuoco, aiutando il padre in cucina.
Nel 1991 papà Gastone viene a mancare e Marco assume la guida del ristorante con il fratello Carlo e la madre.
A quell'epoca, durante i mesi di chiusura del ristorante, Marco va regolarmente in Francia ad affinare l'arte dai grandi maestri della cucina d'oltralpe, tra cui Roger Vergé (uno dei padri della Nouvelle Cuisine), e i fratelli Rimbault de L'Oasis, insignita delle due stelle dal 1992. Tra gli anni '80 e '90 esplora, professionalmente parlando, tutti i ristoranti stellati della costa francese fino al cuore della Provenza. Iniziano anche i viaggi, nelle montagne piemontesi e in tutta Italia, alla scoperta di formaggi, burro, erbe, vini, tagli e preparazioni.
Negli anni 2000 Marco Sacco inizia a viaggiare spesso nei deserti, una sua grande passione, e i souk maghrebini, ed è sempre più spesso in Asia, in particolare nelle sue megalopoli, da Shanghai a Hong Kong.
Sono anni in cui Marco porta in Italia ingredienti mai visti, sperimenta nuove tecniche e metodi di cottura, lavora su preparazioni che rivisita secondo l'estro e l'esperienza.
È la svolta: il Piccolo lago comincia a farsi conoscere fra gli appassionati e gli addetti ai lavori e Marco Sacco appare ai più come una sorta di moderno alchimista capace di lavorare con sapienza le materie prime di un territorio che non ha confini: insomma, inventa la fusion prima che diventi di moda e che inizi a chiamarsi così.
Nel 2004 il Piccolo Lago viene insignito della prima Stella Michelin.
La scintillante Seconda Stella arriva 3 anni dopo, nel 2007, come premio del costante impegno, della continua ricerca e dell'intenso lavoro che lo chef non perde occasione di condividere con i collaboratori e la sua famiglia, presente con lui nella gestione del "Piccolo".
Nel 2008 Marco Sacco è invitato come Master Chef al World Gourmet Summit di Singapore.
Per Marco il cibo è la chiave per comprendere, conoscere e amare il mondo e la vita: Le 100 ricette dedicate alle Zuppe, il suo primo libro edito da Reed Gourmet (2012), sono un primo tentativo di raccogliere l'immenso patrimonio culinario di questo particolare piatto e delle sue mille variazioni che raggiungono il picco di complessità nella cucina dell'Estremo Oriente. Proprio in Cina, dal 2014 Marco è Culinary Artistic Director per il gruppo internazionale Gaia, che gli ha affidato il compito di portare la cucina dei ristoranti Isola di Hong Kong e Shangai a livelli di eccellenza. Numerose sono state poi le collaborazioni con aziende e catene alberghiere in Corea del Sud, in Giappone e in Laos.
Da sempre l'arte di Marco Sacco non è solo strumento di espressione, ma un mezzo per poter essere d'aiuto agli altri: dal 2012 è attivo con l'associazione CHIC, Charming Italian Chef, di cui è Presidente, in molte attività di sostegno e beneficenza.
Chef moderno, preparato e intelligente, maestro nel dare un'interpretazione innovativa ai piatti della tradizione con l'uso di prodotti locali e senza snaturarli, Marco Sacco si autodescrive con un motto: "Riprendere il passato, modellarlo nel presente, proiettarlo nel futuro".
Coronavirus: tempo reale, consigli, iniziative dei Ristoranti

Emergenza Covid

Delivery
& Take Away Scopri tutto
My Convivium: installa l'App!

My Convivium App

free, safe, tested
Installa l'App! Scopri come
Sopporter, i partner raccontano

SöpporterMagazine

Istruzioni per convivere con uno Chef...
Come supportarlo e... sopportarlo!

Vai alle Interviste
Galateo del Vino

Galateo del Vino

Lezioni in cantina con Giulio Morando: usare il cavatappi, versare il vino, tenere il calice...

Vai ai Video

lemilleUnanotte

La Meridiana CastaDiva Resort & Spa Le Mas Candille Villa Principe Leopoldo Hotel & Spa Villa d'Amelia Relais Da Vittorio

lemilleUnanotte
La Guida che presenta grandi Dimore da sogno e piccoli alberghi, Relais e locande d'incanto...