Sommario Contents

Gian Piero Vivalda




Gian Piero Vivalda, nato e cresciuto a Cervere, è stato formato dal nonno Eugenio, che gli ha insegnato il piacere della tavola e le regole della cucina.
Durante la frequentatazione della scuola alberghiera di Mondovì, Gian Piero inizia ad aiutare la famiglia nella gestione del ristorante Antica Corona Reale; inoltre nelle vacanze invernali lavora nelle più note stazioni sciistiche invernali (St. Moritz, Cortina, Limone Piemonte) e nelle vacanze estive in quelle balneari.
Nel 1988, Gian Piero finisce la scuola alberghiera, lavora per qualche tempo in Europa, poi decide di tornare a Cervere per gestire l'azienda di famiglia.
Diventatone proprietario nel 1994, Gian Piero decide di allargare le proprie esperienze e si trasferisce a lavorare in Francia.
Allievo di Georges Blanc, Alain Ducasse e Alain Dutournier, cresce con nuove idee in materia di cucina; a Cervere, eccelle nell'elaborazione di una cucina tradizionale e innovatrice che utilizza prodotti locali e ingredienti innovatori.
Il credo e l'obiettivo di Gian Piero Vivalda sono la ricerca della giustezza di ogni particolare, non solo culinario ma d'insieme; però la sostanza, ovvero la materia prima, viene necessariamente prima di tutto, e con lei l'affinamento della tecnica inteso come ottimizzazione dell'alimento, il tutto attraverso studio, approfondimento ed esperienze in cucine pluristellate del panorama europeo.
Ai prodotti nobili della cucina piemontese, e cuneese nello specifico (Fassone piemontese, funghi porcini della Val Pesio, capretti della Valle Stura, Tartufi Bianchi d'Alba, formaggi d'Alpeggio a fermentazione naturale, lumache "Helyx Pomatia" e molte altre chicche locali, oggi tutte DOP), si aggiungono di volta in volta pregevolezze gastronomiche extraregionali: scampi e gamberi rossi del Golfo Ligure, bottarga di muggine, lardo di Colonnata, oli umbri e siciliani, caviale iraniano...
Con l'inaugurazione del nuovo Atelier Reale, laboratorio d'eccellenza annesso al Ristorante, Gian Piero Vivalda oggi produce in proprio il Panettone delle Langhe e la Colomba delle Langhe, dolci da forno di qualità superiore che hanno riscosso un immediato e grande successo.
Gian Piero Vivalda è oggi Chef bistellato: risale al 2003 la sua prima stella Michelin e al 2009 la seconda, a cui si aggiungono innumerevoli altri premi e riconoscimenti della critica.
Coronavirus: tempo reale, consigli, iniziative dei Ristoranti

Emergenza Covid

Delivery
& Take Away Scopri tutto
My Convivium: installa l'App!

My Convivium App

free, safe, tested
Installa l'App! Scopri come
Sopporter, i partner raccontano

SöpporterMagazine

Istruzioni per convivere con uno Chef...
Come supportarlo e... sopportarlo!

Vai alle Interviste
Galateo del Vino

Galateo del Vino

Lezioni in cantina con Giulio Morando: usare il cavatappi, versare il vino, tenere il calice...

Vai ai Video

Atelier Reale: Panettone e Colomba delle Langhe

Utilizza i comandi a scomparsa (angolo superiore destro) per ingrandire il PDF o vederlo a tutto schermo

Utilizza i comandi a scomparsa (angolo superiore destro) per ingrandire il PDF o vederlo a tutto schermo

Utilizza i comandi a scomparsa (angolo superiore destro) per ingrandire il PDF o vederlo a tutto schermo

lemilleUnanotte

La Meridiana CastaDiva Resort & Spa Le Mas Candille Villa Principe Leopoldo Hotel & Spa Villa d'Amelia Relais Da Vittorio

lemilleUnanotte
La Guida che presenta grandi Dimore da sogno e piccoli alberghi, Relais e locande d'incanto...