Select your language


Convivium, Guida Ristoranti Strada Giro della Valle, 1
Barbaresco (CN)
Tel. +39 0173 635051
www.campamac.com



Data/Date: 24-9-20
Reportage precedenti: 27-1-18
Tipologia del Locale: Osteria gourmet
Executive Chef: Maurilio Garola - Chef de Cuisine: Alessandro Capalbo



The Convivium photoreports don't need captions (and most dishes names cannot be translated): although you wont find a full translation, simply looking at pictures you'll live an experience as if you were there.
Enjoy!
Guarda subito tutti i piatti

Descrizione

Campamac, Osteria Gourmet, è l'osteria moderna gastronomica aperta a Barbaresco da Maurilio Garola, Chef de La Ciau del Tornavento, in società con Paolo Dalla Mora, manager friulano con esperienze in grandi multinazionali.
Il suo nome è una espressione in dialetto piemontese, usata come incoraggiamento, che significa "dacci dentro".

Convivium Recensioni, esterni ristorante


Convivium recensioni fotografiche ristoranti, ristorante


Convivium Recensioni, esterni ristorante


Appena entrati vi accorgerete di quanto la definizione di Osteria calzi un po' stretta ad un locale che si distingue per un interior design di gran classe firmato dall'Architetto Fabio Ferrillo.
L'ingresso dai pavimenti intarsiati di marmo bianco e nero ospita un piccolo cocktail bar che è anche bottega con vendita dei prodotti d'eccellenza del territorio (tutti rigorosamente a chilometro zero) che vengono serviti a tavola.
A lato e davanti, le due spettacolari cucine a vista.

Convivium, Guida Ristoranti, ingresso ristorante


ingresso ristorante


convivium.club, ingresso ristorante


ingresso ristorante


convivium.club, recensioni ristoranti, ingresso


Nel locale sono presenti pregevoli installazioni di arte moderna: lo Sweepers Clock di Maarten Baas, irriverente artista e designer olandese, è una videoinstallazione in cui un gruppo di spazzini all'aeroporto di Eindhoven sposta in continuazione mucchi di detriti disegnando in questo modo le "lancette" che segnano l'ora esatta.

Convivium Recensioni - ingresso ristorante


ingresso ristorante


convivium.club, recensioni ristoranti, ingresso


Nella prima cucina, quella che ospita le griglie e lo spiedo, sono esposti in bella vista i vassoi colmi di tajarin fatti a mano. Lungo il corridoio che conduce alla sala da pranzo principale si affacciano dapprima le due cucine, poi le vetrinette refrigerate che ospitano una superba selezione di tagli di carne di frollature differenti, pronti da grigliare (grande passione di Paolo Dalla Mora), e formaggi e salumi in affinamento (grande passione di Maurilio Garola).

Convivium Recensioni - ingresso ristorante


Convivium, Guida Ristoranti, ingresso ristorante


ingresso ristorante


convivium.club, ingresso ristorante


ingresso ristorante


La carne viene selezionata da Paolo Dalla Mora, il socio di Maurilio, da vacche femmine allevate in Europa in filiera controllata, alimentate esclusivamente a fieno, e poi stagionate da Campamac con una frollatura di 60 giorni.
Inoltre quotidianamente, sullo spiedo all'ingresso, girano capretti, maialini, e altri pezzi di carne che compongono il piatto del giorno.
Non manca un menu di pesce con pescato del mare Adriatico e di San Remo, servito solo al venerdì, sabato e domenica.
L'atmosfera della sala da pranzo è elegante, con pavimenti in parquet, un "tappeto" centrale di marmo e una giungla di piante.

Sala ristorante. Convivium, Guida Ristoranti


Convivium Recensioni


Sala da pranzo. Convivium recensioni fotografiche ristoranti


Convivium Recensioni, sala da pranzo


Anotherview (un progetto di Marco Tabasso, Robert Andriessen e Tati Uzlova) è un'altra videoinstallazione che sembra una finestra aperta sui canali di Venezia, con la luce che cambia a seconda del momento del giorno.

convivium.club, recensioni ristoranti. Sala


Convivium Recensioni, sala da pranzo


Convivium Recensioni. Sala ristorante


convivium.club, recensioni ristoranti.


Convivium Recensioni


Ogni singolo dettaglio, dalle lampade a ogni pezzo d'arredo, sono state progettate con rigore, lasciando che le pareti in cemento si ricongiungessero all'edificio -e per estensione al borgo di Barbaresco- ma filtrando la visuale verso l'esterno attraverso una quinta di verde quasi tropicale.
Il Campamac ha 3 cantine con 20 mila posti, la prima delle quali in sala, contentente Bianchi Italiani e Francesi e gli Champagne.

Cantina. convivium.club, recensioni ristoranti.


Una scala conduce alle splendide Cantine del piano inferiore.
Nella prima Cantina si trovano le bolle Italiane (Altalanga, Franciacorta e Trento DOC).
La seconda Cantina, la più grande, contiene i rossi: Barbaresco (di Barbaresco, Neive e Treiso, i 3 paesi che danno origine alla denominazione), Barolo, Barbera, Dolcetto, Nebbiolo, Roero, Brunello, Bolgheri Rosso, Pinot nero e a una piccola selezione di Borgogna. Piccoli e grandi produttori compongono una carta dei vini accurata senza essere inaccessibile, potendo permettere di divertirsi con un bicchiere o con una grande annata storica.

convivium.club, recensioni ristoranti. Cantina del Ristorante


Cantina. convivium.club, recensioni ristoranti.


convivium.club, recensioni ristoranti. Cantina del Ristorante


Cantina. convivium.club, recensioni ristoranti.


convivium.club, recensioni ristoranti. Cantina del Ristorante


Cantina. convivium.club, recensioni ristoranti.


convivium.club, recensioni ristoranti. Cantina del Ristorante


Abbiamo ripreso la Brigata all'opera nelle due cucine, equipaggiate con Cucine Molteni.
Ecco la preparazione dei tajarin:

Convivium, Guida Ristoranti: la cucina


Cucina all'opera - Convivium


Convivium Recensioni, Cucina all'opera


Convivium, Guida Ristoranti: la cucina




Chef de Cuisine è Alessandro Capalbo, torinese proveniente dal Ruràl, che già aveva collaborato in passato con Maurilio Garola.
Il suo Sous-Chef è Matteo Ravarotto.
Nelle immagini che seguono, la Griglia, di cui si occupa Oscar.

Convivium, Guida Ristoranti: la cucina


Cucina all'opera - Convivium


Convivium Recensioni, Cucina all'opera




Da Campamac si prepara il pane tutti i giorni, mattino e sera, e la pasta fresca è tutta fatta in casa.

Convivium, Guida Ristoranti: la cucina


Cucina all'opera - Convivium


Cucina all'opera - Convivium


Cucina all'opera - Convivium


La pasticceria, i gelati e i sorbetti vengono preparati con latte di cascina non pastorizzato consegnato tre volte alla settimana.
Il retro delle cucine è tappezzato di tajarin!

Cucina all'opera - Convivium


Il menu è molto attento ai prodotti di stagione, con attenzione alla materia prima e ai prodotti delle Langhe e dell'Alta Langa.
Direttamente dalle vetrinette, ecco il carrello dei formaggi approntato in sala:

formaggi


Il servizio in sala, preciso e inappuntabile, è diretto da Alfredo Voci, Restaurant Manager.
Germano Morina e Stefano Campaniello sono i due Maître, Pier Mario Bergadano è il Sommelier con la collaborazione di Ryan, Junior Sommelier.
Del servizio in sala si occupano Paola e Stefano.
I tavoli sono apparecchiati con tovagliette all'americana Primolino, posate Sambonet Giò Ponti, piatti Seletti Hybrid (caratterizzati dall'unione di due metà diverse) e calici Riedel, integrati da tumbler da acqua in cristallo smerigliato.

Convivium Recensioni, tovagliati


Mise en place - Convivium, Guida Ristoranti


Vai alle foto dei piatti