Sommario Contents


Via Nizza, 224
Eataly Lingotto, Torino
Tel. +39 011 19506840
Fax. +39 011 19506895



Data/Date: 21-10-14
Tipologia del Locale: Ristorante gastronomico, Stella Michelin
Chef: Claudio e Anna Vicina


ATTENZIONE!
Abbiamo pubblicato un nuovo reportage di Casa Vicina a questo link.






The Convivium photoreports don't need captions (and most dishes names cannot be translated): although you wont find a full translation, simply looking at pictures you'll live an experience as if you were there.
Enjoy!

Descrizione

Il ristorante Casa Vicina ha sede a Torino all'interno di Eataly, il primo centro commerciale di eccellenze enogastronomiche.







Al ristorante si può accedere direttamente dal portoncino di ingresso di via Nizza 224, ricavato su un lato dell'edificio -splendido esempio di archeologia industriale- che, da ex fabbrica del Vermuth Carpano, si è trasformato nel capostipite del prestigioso marchio enogastronomico di Farinetti, le cui sedi oggi si ramificano fino a New York e a Tokyo.





Le immagini seguenti mostrano l'ingresso interno del ristorante, ripreso dai corridoi e dagli scaffali dell'enoteca di Eataly.









Varcata la soglia d'ingresso, da cui si ammira la grande cantina a vista, il primo ambiente che si incontra è il salottino di ricevimento, con scrivania, computer e sedili in pelle chiara.





Gli arredi sono di design caldo e moderno, con largo uso di resine, legni chiari e pannelli in cristallo acidato, per un risultato elegante ed hi-tech.
La sala da pranzo ha pochi tavoli ampi e molto distanziati, che assicurano una privacy corretta, corredati da comodissime poltroncine.



















Alle pareti sono appese alcune gigantografie in bianco e nero con paesaggi artici, intercalate da nicchie allestite a cristalliera.





La bellissima cantina "cult" ospita ben 26.000 bottiglie, per dare vita ad una carta monumentale in grado di soddisfare qualsiasi esigenza.



Anche nei bagni si apprezza un design sobrio e moderno.



Nella grande cucina in acciao, operano con grande maestria Claudio ed Anna Vicina:







I tavoli, ampi e molto distanziati, rotondi e quadrati, sono apparecchiati con eleganti tovagliati chiari del linificio Siletti 1876, posate Sambonet Gio' Ponti e calici Alta Langa.
Le sfumature dei grigi e dei beige, valorizzate da una illuminazione a faretti ben studiata, vengono interrotte soltanto dai portapane di colore rosso acceso.
Il personale di sala veste in nero con il grembiule nero.






Coronavirus: tempo reale, consigli, iniziative dei Ristoranti

Emergenza Covid

Delivery
& Take Away Scopri tutto
My Convivium: installa l'App!

My Convivium App

free, safe, tested
Installa l'App! Scopri come
Sopporter, i partner raccontano

SöpporterMagazine

Istruzioni per convivere con uno Chef...
Come supportarlo e... sopportarlo!

Vai alle Interviste
Galateo del Vino

Galateo del Vino

Lezioni in cantina con Giulio Morando: usare il cavatappi, versare il vino, tenere il calice...

Vai ai Video

lemilleUnanotte

La Meridiana CastaDiva Resort & Spa Le Mas Candille Villa Principe Leopoldo Hotel & Spa Villa d'Amelia Relais Da Vittorio

lemilleUnanotte
La Guida che presenta grandi Dimore da sogno e piccoli alberghi, Relais e locande d'incanto...