Sommario Contents

Il nostro pasto/Our meal/Notre repas





Il cestino con il pane e i grissini.

Appetizer



Prosecco doc Valmarone, spumantizzato da Contri, Cazzano (VR).
Ottenuto da uve Pinot Nero (50% ) e Chardonnay (50% ) coltivate in vari comuni del Roero, ha colore giallo paglierino, perlage fine e persistente, profumi di crosta di pane e scorza di lievito e gusto secco, sapido ed equilibrato.







Lo stuzzichino di benvenuto: frittatine di erbette spontanee, polpettine di vitello, panini con coppa langarola di Novello d'Alba, arancini di riso.

Antipasti



Piemonte doc Chardonnay Thou Bianc 2011, imbottigliato da Cantine Bava, Cocconato d'Asti (AT).
Ottenuto da uva Chardonnay fine di Borgogna in purezza, fermentato in tini di acciaio sui suoi lieviti per sei mesi (senza l'uso di botti di legno, per valorizzarne appieno le noti fruttate e floreali), ha colore giallo delicato e luminoso, buona morbidezza e fresca fragranza del bouquet, con note varietali e frutto di media concentrazione. In bocca ha bella consistenza.





Zuppetta di lenticchie, sauté di quaglia ristretto al Nebbiolo, uovo di quaglia poché.











Il cotto e crudo di Fassone piemontese: carne cruda battuta al coltello con cialda di parmigiano croccante.
Il Girello cotto al rosa con salsa tonnata alla maniera antica, senza maionese, e fiore del cappero.
I sette tagli del Bollito in terrina con le sue salse.
Il Musetto impanato e fritto.
Una bellissima -e ricca- presentazione per valorizzare la grande qualità delle carni.





Zuppetta di ceci biologici, Gambero dell'Adriatico, "spaghetti" di totani scottati, carciofi di Albenga, germogli di sedano e di cavolo rosso.
Della preparazione di questo piatto abbiamo realizzato il video pubblicato nel capitolo "Cucina all'opera".





Scaloppa di capasanta alla plancia, puré di finocchi alla sambuca, polpo croccante.

Primi piatti



Barbera d'Asti docg Truccone 2009, prodotta all'origine dall'Azienda Agricola Isabella 1712 di Gabriele Calvo, Corteranzo (AL).
Affinata in botti grandi di rovere per 24 mesi, al naso ha sentori intensi di polpa di frutta matura, ma anche una speziatura sottile di profumi del sottobosco. In bocca è morbida, fresca ed elegante, giustamente tannica.







Tortelli ripieni di patate rosse di montagna saltati nel burro di malga e spinaci novelli.







Ravioli del plin alla clorofilla di prezzemolo farciti con fonduta d'alpeggio.

Secondi piatti







Bocconcini di guanciola di vitello cotta a bassa temperatura, polenta di mais Ottofile e verdurine glassate





Pancetta di maialino da latte croccante su schiacciata di patate con cavolfiore e ratatouille di verdure.



Abbiamo fotografato al volo la croccante frittura mista di pesce destinata ad altri commensali.

Dessert





Crème brulée all'arancia, ganache di fondente e arancia, biscotto al cacao e burro salato.
I dessert sono opera di Alessandro Giachino, l'abilissimo Pasticciere figlio dello Chef.





Millefoglie con cremoso al frutto della passione (primo strato) e cremoso al cioccolato fondente e Pepe di Sechuan (secondo strato), amarene sciroppate.



Il caffè finale.



La piccola pasticceria: le "chiacchiere" di Carnevale e i macarons.
Coronavirus: tempo reale, consigli, iniziative dei Ristoranti

Emergenza Covid

Delivery
& Take Away Scopri tutto
My Convivium: installa l'App!

My Convivium App

free, safe, tested
Installa l'App! Scopri come
Sopporter, i partner raccontano

SöpporterMagazine

Istruzioni per convivere con uno Chef...
Come supportarlo e... sopportarlo!

Vai alle Interviste
Galateo del Vino

Galateo del Vino

Lezioni in cantina con Giulio Morando: usare il cavatappi, versare il vino, tenere il calice...

Vai ai Video

lemilleUnanotte

La Meridiana CastaDiva Resort & Spa Le Mas Candille Villa Principe Leopoldo Hotel & Spa Villa d'Amelia Relais Da Vittorio

lemilleUnanotte
La Guida che presenta grandi Dimore da sogno e piccoli alberghi, Relais e locande d'incanto...