Sommario Contents


Piazza Martiri, 29
Reggiolo (RE)
Tel. 0522 973520



Data/Date: 8-10-10
Tipologia del Locale: Ristorante gastronomico e Locanda, Relais&Chateaux Due Stelle Michelin
Chef: Gianni D’Amato





The Convivium photoreports don't need captions (and most dishes names cannot be translated): although you wont find a full translation, simply looking at pictures you'll live an experience as if you were there.
Enjoy!


Storia e descrizione

Il Rigoletto, stella gastronomica di prima grandezza condotta da Gianni D'Amato e Fulvia Salvarani, si trova in Emilia nel comune di Reggiolo, a pochi passi dall'antica Rocca fortificata, ospitato nella villa Settecentesca che appartenne alla famiglia Manfredini, una delle più potenti di Reggio Emilia.
Dal 2008 è anche Locanda: soltanto quattro suite esclusive, ognuna magnifica e diversa, realizzate da Fulvia con la stessa cura che un interior designer di grido dedicherebbe alla casa dei sogni.













Le due sale del ristorante si affacciano sull'ingresso, carico di atmosfera, il primo biglietto da visita di una dimora di charme con arredamenti di gran pregio.
Degni di nota i pavimenti in cotto e i soffitti a travi e cassettoni, i caminetti sempre accesi in inverno, i tappeti pregiati, il banco ricevimento e l'angolo bar in legno laccato color crema, affiancati da una affettatrice Berkel rossa in perfetta efficienza.





Gli ampi tavoli rotondi sono molto ben distanziati ed apparecchiati con gusto sopraffino.
Sui tovagliati di lino bianco che arrivano fino a terra spiccano le caratteristiche mucche in porcellana di colori differenti per ciascun tavolo, che assieme ai sottopiatti in argento con centrino e tovagliolo, ai piattini per il pane, ai bicchieri e ad un lumino acceso, costituiscono la mise en place di inizio pasto, elegantissima nel suo minimalismo.









Soffitti decorati a motivi floreali, mobili in stile, appliques alle pareti e candelabri caratterizzano fortemente l'ambiente.









In tavola, pregiate porcellane francesi Pillivuyt, calici italiani Zafferano, realizzati in vetro sonoro superiore, che abbinano un sofisticato gusto estetico al contenuto tecnico.





Fulvia Salvarani, con il valido apporto del figlio Federico e di personale adeguatamente addestrato, è la regina dell'accoglienza.
Accomodarsi alla tavola del Rigoletto significa trovare tutto quello che si desidererebbe senza nemmeno doverlo chiedere.
Affiancare alla Cucina classe charme e cortesia: è questa la filosofia che deve contraddistinguere le case associate ai Relais&Chateaux, che qui è stata attuata pienamente.



La vocazione culinaria di Gianni D’Amato ha radici lontane nel tempo: già i suoi bisnonni Giovanni e Domenica facevano cucina di tradizione ad Aulla, in Lunigiana, con l’osteria Dalla Meghina.
Fu proprio là che Gianni e Fulvia, dopo molte esperienze in Italia e all'estero, decisero di fondare il Rigoletto (il rigagnolo di un fiume...) nel 1986.
Due anni dopo si trasferirono nella sede attuale, che nel 2002 venne insignita della prima Stella Michelin e nel 2005 della seconda.
La cucina di Gianni D'Amato è costruita in primis su una selezione rigorosa e personale delle materie prime, con un’attenzione particolare per i prodotti del territorio con la loro stagionalità; la tecnica è sopraffina, e se ne avverte la differenza perfino nelle preparazioni all'apparenza più semplici (per esempio degustando il suo gnocco fritto, piatto imprescindibile della tradizione emiliana, per cui Gianni -lo dice Fulvia sorridendo- ha la mano davvero felice).
Ogni piatto di Gianni D'Amato ha un suo preciso carattere, ogni singolo ingrediente ha una sua storia e una sua ragion d'essere, anche nella sperimentazione, che a questi livelli c'è e fa la differenza...
Coronavirus: tempo reale, consigli, iniziative dei Ristoranti

Emergenza Covid

Delivery
& Take Away Scopri tutto
My Convivium: installa l'App!

My Convivium App

free, safe, tested
Installa l'App! Scopri come
Sopporter, i partner raccontano

SöpporterMagazine

Istruzioni per convivere con uno Chef...
Come supportarlo e... sopportarlo!

Vai alle Interviste
Galateo del Vino

Galateo del Vino

Lezioni in cantina con Giulio Morando: usare il cavatappi, versare il vino, tenere il calice...

Vai ai Video

lemilleUnanotte

La Meridiana CastaDiva Resort & Spa Le Mas Candille Villa Principe Leopoldo Hotel & Spa Villa d'Amelia Relais Da Vittorio

lemilleUnanotte
La Guida che presenta grandi Dimore da sogno e piccoli alberghi, Relais e locande d'incanto...