Sommario Contents

Il nostro pasto/Our meal/Notre repas



Aperitivo e appetizer



Una flûte di Champagne Veuve Clicquot, accompagnata da stuzzicanti olive condite, lupini e frutta secca tostata.

Mise en bouche





Spettacolare il carrello del pane, con un grande assortimento di panini ai cereali, alle noci, al miglio, bianco, sardo e focaccia, tutti fatti "à la maison", infornati 3 volte al giorno.
Il burro custodito sotto una campana di vetro, viene servito al momento creandone una noce con il movimento sincronizzato e scenografico di coltello e cucchiaio.



La noce di burro prelevata dalla grande forma sul carrello viene quindi servita appoggiata in una delle vaschette del vassoietto in vetro che ospita anche il pane sardo e l'olio extravergine con una goccia di balsamico.





Un inizio delicato e raffinato, con la vellutata di carote, cubetti di mango e profumo di cumino.





Dalla cucina, lo chef ci invia una seconda "mise en bouche": il pregiato "jambon Iberico de Bellota", accompagnato da pane tostato profumato al pomodoro e al basilico.

Les Entrees

I primi due vini bianchi che ci vengono serviti accompagneranno la lunga sequenza di assaggi in degustazione di "entrées" fredde e calde che precederà i piatti principali di pesce e di carne.
Si tratta di un eccellente Sancerre, proveniente dalla Valle della Loira, e di un meno conosciuto Patrimonio, che prende il nome dalla zona di gran lunga più pregiata per la produzione di vini in Corsica.



Sancerre Florès 2008, mis en bouteille à la propriété par Vincent Pinard, vigneron à Bué (Sancerre).



Patrimonio Cuvées des Gouverneurs 2008, mis en bouteille à la propriété par Orenga de Gaffory, Patrimonio, Corse, da uve Vermentino 100%, di marcata aromaticità, con sentori di agrumi e note minerali.





La Sardine, fraîche aux asperges vertes et citron de Menton confit.
Filetti di sardine, semplicemente marinati, su vellutata di asparagi verdi e limone mentonese caramellato, con caviale.
Sarà proprio questo il leit-motif dell'intero pasto da Robuchon: profumi e sapori vengono esaltati con semplicità, evitando di coprire, mischiare, soffocare. Una cucina attentissima alla materia prima e alla sua valorizzazione.







La Roseval, aux rouelles de truffes et ses fins copeaux de foie gras.
La Roseval è una varietà di patata originaria della Bretagna, tagliata a fettine, presentata con rotoli di foie gras, guarnita con tartufo nero.





La Truffe Noire
râpée sur une fine tarte à l'oignon doux et au lard fumé.
Finissima tartina alla cipolla dolce e lardo affumicato, con ovetto di quaglia, parmigiano e tartufo nero.





La Saint Jacques
en cannelloni de lard d'Arnad et aux truffes noires.
Cannellone di Saint Jacques al lardo di Arnad, guarnito con Saint Jacques e bianco d'uovo, sopra emulsione al parmigiano e tartufo nero affettato.







La Grenouille
les cuisse en fritots au coulis de persil simple et champignons.
Coscette di rana in pastella al ristretto di prezzemolo, accompagnate da champignons "chanterelles" ed emulsione al parmigiano.





L'Artichaut épineux
à l'encornet au thym et au chorizo en tajine.
Eccellente guazzetto di carciofi, con calamari al timo e "chorizo" (un tipo di salame speziato di provenienza iberica).

Les Viandes

Con le carni, si passa a due rossi: lo Syrah, proveniente dalla zona di Roussillon, tra Valence e Lyone; l'Aloxe-Corton, grande vino di Borgogna.



Syrah 2008 Les Candives, mis en bouteille à la propriété par Yves Cuilleron, viticulteur à Chavanay, elevato per 8 mesi in barriques, di buona struttura, con sentori di frutti neri.



Aloxe-Corton Les Vercots Premier Cru 2006, Grand Vin de Bourgogne, mis en bouteille au Domaine par Breuil Fontaine Père et Fils.
Complesso e corposo, dall'aroma ampio ed elegante, di grande stoffa.





La Caille
caramélisée avec une pomme purée à la truffe noire.
Delicata ma gustosa, la quaglia caramellata con purea al tartufo nero, dalle carni ben sode.







L'Agneau de Lait
en côtelettes à la fleur de thym, accompagné de la pomme purée de Monsieur Robuchon.
Squisite costolette d'agnello ai fiori di timo, accompagnate dalla famosa purea di patate del grande Chef padrone di casa.

Pre-Dessert



Composé de mangue, granite au Rhum et emulsion de noix de coco.
Composizione di mango con granita al rhum e crema alla noce di cocco.

Dessert



Labeur d'Octobre 2006, récolté, vinifié et embouteillé par Jean-Paul Brun, Charnay (piccolo paese del Beaujolais).
Grande vino da fine pasto, nato da uve botrizzate raccolte in ottobre, un nettare elegante, ricco e pastoso.





L'Intensement Choc,
à l'Araguani et glace au grué de cacao.
Tortino al cioccolato "Araguani", con crema gelato alle fave di cacao.
Per gli amanti del cioccolato, davvero una emozione intensa!





Le Mont Blanc,
aux marrons confits et meringues fondantes.
Il classico Mont Blanc con la crema di castagne, il tortino al cioccolato e le meringhette con la crema profumata al Rhum. Una delizia...



Il caffè finale.
Coronavirus: tempo reale, consigli, iniziative dei Ristoranti

Emergenza Covid

Delivery
& Take Away Scopri tutto
My Convivium: installa l'App!

My Convivium App

free, safe, tested
Installa l'App! Scopri come
Sopporter, i partner raccontano

SöpporterMagazine

Istruzioni per convivere con uno Chef...
Come supportarlo e... sopportarlo!

Vai alle Interviste
Galateo del Vino

Galateo del Vino

Lezioni in cantina con Giulio Morando: usare il cavatappi, versare il vino, tenere il calice...

Vai ai Video

lemilleUnanotte

La Meridiana CastaDiva Resort & Spa Le Mas Candille Villa Principe Leopoldo Hotel & Spa Villa d'Amelia Relais Da Vittorio

lemilleUnanotte
La Guida che presenta grandi Dimore da sogno e piccoli alberghi, Relais e locande d'incanto...