Sommario Contents


Via G.Fava, 18
Orta San Giulio (NO)
Tel. +39 0322 911902



ATTENZIONE!
Abbiamo pubblicato un nuovo reportage di Villa Crespi a questo link.



Data/Date: 23-11-09
Tipologia del Locale: Ristorante gastronomico 2 stelle Michelin
Chef: Antonino Cannavacciuolo





The Convivium photoreports don't need captions (and most dishes names cannot be translated): although you wont find a full translation, simply looking at pictures you'll live an experience as if you were there.
Enjoy!
Descrizione

Situato in posizione privilegiata a poche decine di metri dalle rive del Lago d'Orta, il ristorante Villa Crespi -regno di Antonino Cannavacciuolo- fa parte dell'omonimo fiabesco hotel quattro stelle lusso, una villa in stile moresco che sembra uscita dalle pagine di lemilleUnanotte, al cui nostro Reportage ricco di immagini degli interni sfarzosi e degli ambienti permeati di una affascinante atmosfera orientale vi rimandiamo per un approfondimento che vi lascerà senza fiato.





Nelle due immagini qui sopra si notano i ricchissimi intarsi che decorano gli esterni della villa, con un particolare ravvicinato della veranda del ristorante affacciata sul parco.
Gli interni non sono da meno, in un equilibrato compendio di sfarzo ed eleganza.
Alle quattro sale del ristorante -la sala Blu, la sala Gialla, la sala Rossa e la Veranda- si accede passando dalla zona bar e dal salotto, arredato con una sfolgorante cristalliera e dotato di un impianto stereofonico per veri intenditori.







Tutti gli ambienti sono finemente decorati con ricchezza ed opulenza, a creare una atmosfera davvero unica, come unica si rivelerà l'esperienza di una cucina d'autore giustamente inserita in una cornice eccezionale.











I tavoli tondi sono ampi e perfettamente distanziati, con una mise en place di gran classe che prevede tovagliati in lino che scendono fino a terra, sottopiatti in argento, posate Sambonet in argento, calici Riedel e fiori freschi.





Al nostro tavolo si sono avvicendati il caposala Paolo Ciaramitaro, il compitissimo cameriere Claudio Carletti -sempre pronto a rispondere alle nostre domande curiose su preparazioni ed ingredienti con la massima disponibilità- ed il sommelier Matteo Pastrello.
Tutti ovviamente in impeccabile tenuta nera, a dare vita ad un servizio orchestrato in maniera perfetta.



Nella foto ricordo, il personale di sala insieme alla vostra cronista Laura Albè.
La cantina è adeguata ad un locale di questa levatura.
I menu degustazione e la carta -che riportiamo integralmente- offrono preparazioni che rappresentano l'interessante risultato compiuto della commistione delle due anime di Antonino Cannavacciuolo, quella d'origine partenopea e quella acquisita piemontese.
Coronavirus: tempo reale, consigli, iniziative dei Ristoranti

Emergenza Covid

Delivery
& Take Away Scopri tutto
My Convivium: installa l'App!

My Convivium App

free, safe, tested
Installa l'App! Scopri come
Sopporter, i partner raccontano

SöpporterMagazine

Istruzioni per convivere con uno Chef...
Come supportarlo e... sopportarlo!

Vai alle Interviste
Galateo del Vino

Galateo del Vino

Lezioni in cantina con Giulio Morando: usare il cavatappi, versare il vino, tenere il calice...

Vai ai Video

lemilleUnanotte

La Meridiana CastaDiva Resort & Spa Le Mas Candille Villa Principe Leopoldo Hotel & Spa Villa d'Amelia Relais Da Vittorio

lemilleUnanotte
La Guida che presenta grandi Dimore da sogno e piccoli alberghi, Relais e locande d'incanto...