Select your language


Via S. Ermacora, 1
Paradiso di Pocenia (UD)
Tel. 0432 777000




Data/Date: 29-9-13 e 26-2-2014
Tipologia del Locale: Ristorante tipico di cucina tradizionale di territorio
Chef: Andrea Trivellato


ATTENZIONE!
Abbiamo pubblicato un nuovo reportage della Trattoria Al Paradiso a questo link.






The Convivium photoreports don't need captions (and most dishes names cannot be translated): although you wont find a full translation, simply looking at pictures you'll live an experience as if you were there.
Enjoy!


Descrizione

La Trattoria Al Paradiso -un vero gioiello incastonato nell'antico, minuscolo borgo rurale di Paradiso- già nota negli anni '60 come "Ostarie al Paradiis", venne rilevata nel 1972 da Anna Maria Mauro e dal marito Aurelio Cengarle diventando in breve un vero punto di riferimento della gastronomia friulana.
Il caseggiato del '500 che la ospita è stato ristrutturato in maniera deliziosa, con un pregevole recupero architettonico di grande impatto.





Fin dall'ingresso ci si accorge di trovarsi in un luogo non comune, i cui arredi recano l'impronta di un gusto squisitamente femminile..







Gli interni sono strutturati in una teoria di sale e salette, con affreschi e decorazioni anche cariche ma sempre di gran gusto, che conferiscono agli ambienti una personalità spiccata e originale, certamente unica, creando un'atmosfera intima, raccolta e quasi magica, perfino difficile a descriversi senza l'ausilio forte delle immagini...















La sala del camino, con il tradizionale "fogolar" friulano, intima e raccolta, rappresenta un bell'esempio di architettura rurale della regione.















... Più si osserva con attenzione e più si notano particolari sempre nuovi: meritano un cenno i magnifici pavimenti in pietra di alcuni ambienti ed i meravigliosi soffitti lignei a travi, con i tendaggi sospesi fra queste...



















Il servizio viene svolto in costume...
Tutto è incredibilmente autentico e naturale, forse perchè svolto con vera passione, ben lontano da certe rappresentazioni "per turisti" -magari simili nell'apparenza ma non nella sostanza- che potrebbero lasciare perplessi.
Siamo stati serviti (o meglio, coccolati...) dalla proprietaria Federica Cengarle (nella foto) (figlia di Anna Maria ed Aurelio, esperta di vini, prodiga di colte informazioni su tutti i vini e i piatti proposti) e dalla signora Franca.
Tempi perfetti e modi squisiti, un garbo e una competenza che ci hanno coinvolto ed entusiasmato...
Diamo infine uno sguardo alla saletta in cui abbiamo realizzato il presente reportage, la più luminosa.









... Confinante con un'altro ambiente raccolto e con il Fogolar:





La "mise en place" è originale e di gran gusto.
Gli ampi tavoli sono apparecchiati con ricchi tovagliati di velluto color ramato con coprimacchia di pizzo.
La "mise en place" prevede sottopiatti in legno, posate Broggi, coltelli Eme inox e calici Riedel.





La cucina della Trattoria Al Paradiso è rigorosamente di territorio, legata alle materie prime e alla stagionalità dei prodotti, con influssi diversi provenienti dalle tradizioni gastronomiche mitteleuropea, slovena, mediterranea e friulana.
Uno dei piatti forti del locale è la "selvaggina di fiume", che ha il suo apice durante i mesi freddi, dalla fine di ottobre sino a dicembre inoltrato.