Sélectionnez votre langue


Via Fontana Canonica, 7/bis
Valloriate Frazione Airale (CN)
Tel. 0171 717039



Data/Date: 26-8-14
Tipologia del Locale: Ristorante e locanda
Chef: Manuel Odestri


ATTENZIONE!
Abbiamo pubblicato un nuovo reportage del Fungo Reale a questo link.






Les reportages de Convivium n'ont pas besoin des légendes (et la plupart des noms des plats n'est pas traduisible)
Notre "format" photographique veut donner l'impression de vivre une véritable expérience du goût et du plaisir, avec les photos de tous les plats!
C'est pourquoi nous vous invitons à continuer la lecture sans tenir compte des textes en Italien.

Descrizione

Fedeli alla nostra filosofia di non guardare soltanto al censo dei locali ma alla qualità della loro cucina, in questa occasione ci occupiamo di un ristorante di paese "alla vecchia maniera", con la vasta sala da pranzo predisposta per i grandi numeri nei giorni di festa ed il menu recitato a voce: un posto senza fronzoli, ma da segnalare ai buongustai.
Il Fungo Reale, che è anche hotel, rappresenta una realtà ben conosciuta ed apprezzata in Valle Stura e nel cuneese, immersa in un bel paesaggio caratterizzato dai boschi di castagno in cui si trovano funghi pregiati in abbondanza.







Gli esterni sono semplici e lindi, valorizzati da un curato giardino a prato inglese, molto sfruttabile durante la bella stagione.
Non manca un grande orto che fornisce gran parte della verdura utilizzata.
L'ingresso è comune all'albergo, con un'ampia zona bar.







La grande sala da pranzo rettangolare è classica e luminosa, con i tanti tavoli disposti ordinatamente.











L'apparecchiatura è semplice, come si addice ad una trattoria, ma non disdegna qualche particolare ricercato come i tovagliati Primolino, i calici Rastal con la scritta personalizzata "Fungo Reale" e i bicchieri da acqua Rona.



Manuel Odestri, qui fotografato in giardino, si muove con disinvoltura in cucina, anche quando le presenze in sala sono numerose.
La mamma e il papà sono presenti con il loro prezioso apporto, in una atmosfera di autentica conduzione famigliare.
Il giovane Matteo in sala ci ha serviti con garbo e sollecitudine.