Sélectionnez votre langue


Via Roma, 32
Millesimo (SV)
Tel. 019 565657



Data/Date: 25-5-15
Tipologia del Locale: Ristorante gastronomico, Stella Michelin
Chef: Massimiliano Torterolo





Les reportages de Convivium n'ont pas besoin des légendes (et la plupart des noms des plats n'est pas traduisible)
Notre "format" photographique veut donner l'impression de vivre une véritable expérience du goût et du plaisir, avec les photos de tous les plats!
C'est pourquoi nous vous invitons à continuer la lecture sans tenir compte des textes en Italien.
ATTENZIONE! La Locanda dell'Angelo ha chiuso definitivamente.
Oggi lo Chef Massimiliano Torterolo conduce la cucina dell'Ostaia da Möema di Spotorno (SV), di cui Convivium pubblica il Reportage completo a questo link.

Descrizione

Il Ristorante La Locanda dell'Angelo ha sede a Millesimo, nel cuore dell'incantevole borgo della Val Bormida di origini medioevali, circondato dai boschi e lambito dal fiume Bormida, che scorre a pochi passi dalla Locanda.
La location è in posizione strategica, a poca distanza dal casello autostradale dell’autostrada Torino-Savona.

Convivium, Guida Ristoranti


Convivium Recensioni


Gli interni rivelano un sapiente mix di antico e moderno.

Convivium, Guida Ristoranti


Convivium Recensioni


La sala ristorante, ricavata dalle vecchie cantine, è accogliente e di carattere.

Convivium, Guida Ristoranti


Convivium Recensioni


Convivium, guida ristoranti eccellenti


Convivium Recensioni Ristoranti


convivium.club


Presso la Locanda sono esposte le opere di Jivan Camoirano, pittore valbormidese da anni emigrato in India ma sempre legato alle sue origini e al buon cibo.

convivium.club, recensioni ristoranti


Convivium, recensioni cucine d'eccellenza


Convivium, reportage cucine d'eccellenza


Convivium, guida cucine d'eccellenza


Convivium recensioni fotografiche ristoranti


Convivium, Guida Ristoranti


Convivium Recensioni


Le grandi vetrate si affacciano sulle sponde verdissime del fiume Bormida.
Il servizio in sala è operato dalla moglie dello chef Francesca Matta con l'aiuto di Arianna.
Gli ampi tavoli rotondi sono apparecchiati con ricchi tovagliati chiari che scendono fino a terra, posate Pinti 1929, piatti Arthur Krupp e calici Riedel.

Convivium, Guida Ristoranti


Convivium Recensioni


Convivium, guida ristoranti eccellenti


Convivium Recensioni Ristoranti