Seleziona la tua lingua

CANTINA ORSOLANI

di Sandro Giobbio

La storia della Cantina Orsolani è strettamente legata alla storia della famiglia Orsolani, coltivatori e produttori da oltre un secolo nel Canavese.
Gli inizi datano 1894, e all'epoca la cantina era molto piccola e modesta: Giovanni Orsolani produceva giusto la quantità di vino necessaria per la Locanda Aurora gestita dalla moglie e per i pochi clienti di allora. Ben presto però la fama si estese e la locanda divenne un vero e proprio ritrovo per gli amanti del buon vino. La generazione che seguì profuse molti sforzi nell'ampliamento della Cantina e nell'accrescimento della notorietà dei vini Orsolani. Appartengono a quegli anni i numerosi riconoscimenti ottenuti:

Medaglia d'oro di Bolzano 1929, Gran Premio di Tripoli 1929, Medaglia d'Oro Asti 1929, Bologna 1931, Gran Premio di Tripoli 1931, Medaglia d'Argento Esposizione Internazionale di Torino 1928.

Purtroppo la Seconda Guerra Mondiale fece sentire il proprio pesante fardello, limitando per anni l'attività alla pura sopravvivenza; sarà solo dopo la fine dei combattimenti che gli Orsolani, ritiratisi a San Giorgio Canavese, ritornarono a lavorare alacremente.
Con la terza generazione guidata da Gian Francesco Orsolani inaugurarono la nuova Cantina di San Giorgio Canavese, ampliarono la superficie vitata e specializzarono la produzione nel vitigno autoctono Erbaluce.
Oggi con Gian Luigi Orsolani e la sorella Angela l'azienda ha recuperato nuove energie ed è pronta a raccogliere le sfide di un mercato fortemente competitivo ed internazionalizzato.
A loro disposizione hanno la tradizione ultracentenaria e l'unicità della loro proposta, basata su di un vitigno autoctono eccellenza di un territorio e su una rara ricchezza enologica.
La Cantina Orsolani coltiva circa 20 ettari distribuiti nei comuni di Caluso, San Giorgio Canavese, Roppolo, Piverone, Mazzè ed ha una produzione di circa 160.000 bottiglie all'anno.

I riconoscimenti ottenuti dagli Orsolani negli ultimi anni sono stati molti e tutti lusinghieri.
Si va dalla scelta emozionante come fornitori ufficiali del Viaggio Apostolico di Sua Santità Giovanni Paolo II a Toronto nel 2002 per la Giornata Mondiale della Gioventù, alla scelta del Passito Orsolani dal sommelier di Palazzo Chigi per la Colazione offerta dal nostro Presidente del Consiglio dei Ministri in onore del Presidente degli Stati Uniti d'America nel 2007, dalla nomination come miglior vino dolce italiano nella finale del Premio Internazionale Oscar del Vino 2007 al riconoscimento dei Tre Bicchieri per l'Erbaluce La Rustia nel 2010.
Dal 2006 la Cantina Orsolani è entrata a far parte dei "Grandi Cru d'Italia" associazione che raduna le Cantine che con attenzione e dedizione valorizzano le proprie produzioni ed i territori di coltivazione.





Schede di tre dei prodotti più rappresentativi:







Cantina Orsolani
Azienda Agricola Vitivinicola

Uffici e Cantina:
Via M. Chiesa, 12
10014 San Giorgio Canavese (TO)
tel +39 0124 32386 - fax +39 0124 450342
www.orsolani.it - [email protected]
Informativa Cookie    Privacy Policy

© 1999-2021 Convivium - Tutti i diritti riservati
Identifiant SIRET: 511 984 155 00016 – TVA Intracommunautaire: FR60511984155
Contatti: [email protected]
France: +33 (0)6 1943 9461    Italia: +39 347 960 8739