Seleziona la tua lingua

La Nocciola In Tavola
presso il Relais Villa d'Amelia, Benevello (CN)
VIII Edizione - 26 novembre 2018

Il 26 novembre 2018 si è tenuta presso il Relais Villa d'Amelia a Benevello, Località Manera, l'ottava edizione de La Nocciola in Tavola, rassegna dedicata alla Nocciola Piemonte IGP, ovvero la deliziosa "Tonda Gentile delle Langhe".
La passione per la Nocciola Piemonte IGP abbinata ai prodotti di eccellenza del territorio si materializza ogni anno in questa serata di gusto: in questa edizione hanno partecipato 23 Chef, molti dei quali stellati, provenienti da tutta Italia e tutta Europa e più di 500 ospiti sono intervenuti alla serata di degustazione.
Nelle cucine di Villa d'Amelia, abbiamo colto qualche momento dei preparativi:

Convivium, Guida Ristoranti


Convivium Recensioni


Convivium, guida ristoranti eccellenti


Convivium Recensioni Ristoranti


Prima dell'apertura al pubblico, ha avuto luogo una interessante Tavola Rotonda sul tema "La Nocciola Piemonte IGP è un ingrediente per piatti anche salati?".
Moderata dal giornalista Andrea Radic, con gli interventi del "padrone di casa" Chef Damiano Nigro, di Sergio Lasagna, (Presidente del Consorzio Nocciola Piemonte I.G.P.), di Andrea Ferrero (Direttore del Consorzio di Tutela Barolo, Barbaresco, Alba, Langhe e Dogliani), di Gigi Padovani (giornalista e scrittore) e di Gianni Gagliardo (produttore di vini in La Morra e Nizza Monferrato), si è conclusa con l'annuncio ufficiale che il Castello di Benevello diventerà a breve la sede permanente del Museo della Nocciola.
Mauro Tezzo e Damiano Nigro, rispettivamente Direttore e Chef del Relais Villa d'Amelia, hanno fatto gli onori di casa.

Convivium, guida ristoranti eccellenti


Convivium Recensioni Ristoranti


Convivium Recensioni Ristoranti


La Confraternita della Nocciola ha premiato tutti gli Chef presenti: ecco il momento di Damiano Nigro:

Convivium, guida ristoranti eccellenti


Dalle 19:00, la grande degustazione.
Ognuno degli Chef invitati ha presentato un piatto creato per l'occasione, che doveva avere soltanto un requisito: creare un trait d'union tra la tradizione locale di ognuno e la "Nocciola Piemonte IGP", regina dell'Alta Langa, smarcandola dal cliché di ingrediente principe per sole preparazioni dolci.
Ne sono nati piatti straordinari, salati e dolci, nei quali la nocciola è stata sapientemente abbinata ad altri ingredienti tipici dei vari luoghi di provenienza degli Chef.
Ecco i protagonisti in successione, rigorosamente alfabetica:

Convivium Recensioni


Michael Goran Amnegård, Chef del Ristorante Kun Blacke a Flen (SE):
Caramello di latte di alce con more, nocciole e formaggio stagionato naturalmente in grotta dal Circolo Polare Artico. Abbinamento vino: Passito di Moscato Tenuta Olim Bauda San Giovanni 2006.

Convivium Recensioni


Michele Beber, in rappresentanza dell'IFP Alberghiero di Rovereto e Levico Terme (TN):
Canederlotto di spinaci e porcini con cuore morbido al casolet e salsa leggera alle nocciole. Abbinamento vino: Nebbiolo Elio Grasso Gavarini 2017.

Convivium Recensioni


Gabriele Boffa, Executive Chef del Ristorante Locanda Relais Sant'Uffizio, *Michelin, a Cioccaro di Penango (AT):
Riso, Raschera e nocciole. Abbinamento vino: Nas-cetta Rivetto Bora 2016.

Convivium Recensioni


Luigi Bonadonna, Chef del Ristorante Chalet Fontana a Firenze:
Cioccolato delle Langhe, sale affumicato in casa e olio alle nocciole. Vino in abbinamento: Barolo Chinato Damilano.

Convivium Recensioni


Vetulio Bondi, de I Gelati del Bondi a Firenze:
Gelato. Abbinamento vino: Moscato d'Asti Sergio Grimaldi Ca du Sindic 2017.

Convivium Recensioni


Domenico Candela, Chef del Ristorante George's del Grand Hotel Parker's a Napoli:
Raviolo farcito con genovese di coniglio ischitano, crema di cipolla bruciata, gel di menta e acidità di yogurt alla Nocciola Tonda Gentile. Abbinamento vino: Barbera d'Asti Prunotto Bansella 2016.

Convivium Recensioni


Ivan Centeleghe, Pasticcere della Pasticceria Centeleghe, Farra d'Alpago (BL):
Contrasti. Abbinamento vino: Moscato d'Asti Michele Chiarlo Le Nivole 2017.

Convivium Recensioni


Michelangelo Citino, Chef del Ristorante Michelangelo Restaurant presso l'Aeroporto di Milano Linate a Segrate (MI):
Terrina di pollo e fegato, burro alla nocciola e bollicine al tartufo. Vino in abbinamento: Barbera d'Alba Marco Bottura.

Convivium Recensioni


Pino Cuttaia, Chef del Ristorante La Madia, **Michelin, a Licata (AG):
Sembra un foie gras. Vino in abbinamento: La Scolca Gavi dei Gavi Etichetta Nera 2016.

Convivium Recensioni


Umberto De Martino, Chef di Florian Maison, *Michelin, San Paolo d'Argon (BG):
Nocciolando. Abbinamento vino: Passito di Moscato Dogliotti Redento 2015.

Convivium Recensioni


Andrea Ferrucci, Chef del Ristorante Marcelin di Montà (CN):
Salmone vellutato nocciola, Abbinamento vino: Spumante Contratto millesimato 2012.

Convivium Recensioni


Convivium Recensioni


Alfio Ghezzi, fino a ottobre 2018 Chef della Locanda Margon, **Michelin, di Trento:
Trota alla maniera del Principato Vescovile di Trento. Abbinamento vino: Roero Arneis Malvirà 2017.

Convivium Recensioni


Paolo Ghidini, Pizzeria Al Fienile, Palazzolo sull'Oglio (BS):
La nocciola nel pallone. Abbinamento vino: Timorasso La Colombera Derthona Montino 2016.

Convivium Recensioni


Dorian Massé, Restaurant Anne Sophie Pic, ***Michelin Francia:
Marrone, birra e cazzetta. Abbinamento vino: Moscato d'Asti La Spineta Biancospino 2018.

Convivium Recensioni


Stefano Mazzone, Executive Chef del Rendez-Vous del Grand Hotel Quisisana a Capri (NA):
Broccoli, acciughe e nocciole. Abbinamento vino: Barbera Poderi Colla Costa Bruna 2016.

Convivium Recensioni


Christian Milone, Chef della Trattoria Zappatori, *Michelin, a Pinerolo (TO): Ceci e nocciola. Abbinamento vino: Riesling Ettore Germano Herzu 2016

Convivium Recensioni


Damiano Nigro, Chef del Ristorante Damiano Nigro di Villa d'Amelia, *Michelin, a Benevello (CN):
Wafer, nocciola e vicciola. Abbinamento vino: Carignano del Sulcis Biomar Il Bio 2016.

Convivium Recensioni


Fabrizio Rebollini, Chef del Ristorante Belvedere a Cantalupo Ligure (AL):
Focaccina alla nocciola con carrè di maiale nero affumicato al faggio. Vino in abbinamento: Pinot Nero Fogliono Gus 2013.

Convivium Recensioni


Igor Stepanovski, Macedonia:
Crema di fagioli bianchi e nocciole. Trota affumicata, tortino con cema di formaggio di pecora e croccante di nocciole. Vino in abbinamento: Nebbiolo Orlando Abrigo Valmaggiore 2014.

Convivium Recensioni


Paco Zanobini, Chef della Locanda Mariella, Calestano (PR):
Nocciolatte e biscotti. Abbinamento vino: Passito di Moscato Vite Colte La Bella Estate 2016.

Convivium Recensioni


Piercarlo Zanotti, Chef del Ristorante Cucina San Francesco del Cappuccini Resort, Erbusco (BS):
Crema di zucca delicata, croccante di semi di zucca e nocciole salato e macaron al fegato grasso d'anatra.

Ecco il Comunicato Stampa di chiusura dell'evento:

Per una migliore visione, ingrandisci a piacimento i caratteri con i pulsanti zoom
Click the right top button to zoom / Cliquez le bouton pour agrandir


Il ricavato della serata è stato donato in beneficenza alla Cooperativa Sociale Progetto Emmaus per l'attività 8mani: un gruppo di persone disabili collabora con tre cantine vinicole della zona alla produzione di un vino Roero Arneis da destinare al pubblico.
Una iniziativa che vuole dar voce alla ricchezza della diversità nelle sue varie espressioni.

Convivium Recensioni


Un grande ringraziamento al direttore Mauro Tezzo e a tutto lo Staff di Villa d'Amelia per la magnifica organizzazione e per la squisita ospitalità.