Seleziona la tua lingua


Mariangela Susigan del Gardenia di Caluso (TO) grande protagonista della cena inaugurale della Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei Formaggi d’Alpeggio

19esima Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’Alpeggio



(fair use di immagine fornita da Paolo Barosso)
Mariangela Susigan del Gardenia di Caluso (To) è stata la grande protagonista della cena inaugurale della Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei Formaggi d’Alpeggio, che si è tenuta venerdì 10 luglio a Usseglio (To).
A lei, unica donna ad avere la stella Michelin in provincia di Torino, l’arduo compito di interpretare, dall’antipasto al dolce, la Toma di Lanzo in un menù volto a presentare al meglio questo vanto valligiano a tavola. La cena “La Toma e le Stelle” ha preso il via presso l’Albergo Grand’Usseglio nelle cui cucine Mariangela Susigan, coadiuvata dalla sua brigata del Gardenia, si è prodigata in un menù spettacolare. Dopo l’aperitivo “Apribocca d’Alta Quota” degustato nel fresco giardino del Grand’Usseglio, si sono susseguiti: Trota Fario marinata, patate al sale, lavanda, crescione, Seirass fumè; Plìn di Toma di Lanzo, mirtilli, porcini, timo serpillo; Petto d’Anatra Barbarie al vino speziato, Suet Gris con Toma ed erbe di montagna; Parfait al Blu di Lanzo, pesche, salsa di more, terra di fieno; Caffè.
Il tutto accompagnato dai vini di cinque grandi produttori piemontesi: Langhe Arneis Blangè – Ceretto; Erbaluce di Caluso Prima Vigna – Roberto Crosio; Grignolino del Monferrato Casalese – Accornero; Langhe Nebbiolo – Pelissero; Moscato d’Asti – Braida.
Ma la serata inaugurale firmata dalla chef stellata non è l’unica novità di questa edizione della Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’Alpeggio. Per il primo anno infatti, nell’ambito della manifestazione, si è inaugurato un luogo destinato alle grandi etichette del nostro Paese. Si chiama “Calici in quota: Enoteca sotto la Lera”, in cui poter degustare oltre 30 grandi vini in un viaggio che dal Piemonte arriva fino alla Sicilia.
(fair use di immagine fornita da Paolo Barosso)
“La volontà di questa nuova edizione della rassegna dedicata alla Toma di Lanzo – spiegano Mario Grosso e Attilia Bracchini, rispettivamente Sindaco e Presidente della Pro Loco di Usseglio – è quella di iniziare un percorso che, in vista del ventennale del prossimo anno, possa innalzare l’attenzione sul prodotto Toma di Lanzo arrivando a conquistare anche i palati più attenti alle eccellenze enogastronomiche. Per questo motivo abbiamo scelto di far aprire la rassegna a una chef come Mariangela Susigan e di dirigere il nostro pubblico verso assaggi più mirati in cui la Toma sarà accompagnata da grandi vini Doc e Docg italiani. Questo – proseguono – senza rinunciare all’anima verace di una manifestazione che da anni ha fatto della spontaneità e semplicità le ragioni che caratterizzano il suo successo”. La XIX edizione della Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei Formaggi d’Alpeggio si tiene ad Usseglio (To) dal 10 al 12 luglio con replica il 18 e 19 luglio per la XII edizione della Mostra bovina, caprina, ovina di razze alpine.
La Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’Alpeggio è organizzata dal Comune e dalla Pro Loco di Usseglio con il patrocinio di: Ministero Politiche Agricole e Forestali, Regione Piemonte, Città Metropolitana, Camera di Commercio di Torino.

Guido Tampieri

Per maggiori informazioni www.sagradellatoma.it